Previsioni vibrazionali per febbraio 2024

Previsioni vibrazionali per febbraio 2024

Tempo di lettura: 3 minuti.

Previsioni vibrazionali per febbraio 2024

Nelle energie collettive di febbraio c’è un effetto di accumulo di aspettative, che implica un minimo di azione, ma un significativo aumento della tensione interna.

Le persone iniziano a guardarsi sempre più intorno, come se si chiedessero “cosa c’è dopo”? Alcuni guardano alle organizzazioni governative, altri ai propri cari, altri ancora a se stessi.

L’aspetto interessante è che il potere di ciascuno è dentro di sé, ma molti, per abitudine, cercheranno un’immagine “affidabile” a cui affidare il potere su se stessi. Qualcosa come “chi si prenderà la responsabilità per me e mi guiderà verso un futuro brillante”?

E potete essere certi che c’è chi vuole farlo e sta già preparando le sue proposte. Così, i manipolatori del mondo approvano il “piano di notizie” per il trimestre a venire. Già oggi la loro lista comprende quelle che saranno “sensazioni scioccanti”, “eventi straordinari”, “notizie urgenti”, “incidenti improvvisi” previsti per l’11 febbraio, il 14 marzo, il 5 aprile e altre date precise.

Il piano è quello di fissare gli occhi di miliardi di persone su queste notizie, diffondere la paura e far sì che guardino i governanti con occhi imploranti. L’obiettivo della manipolazione è stabilire il vecchio ordine come unico modo per nascondersi dal caos di un mondo instabile.

Ma finché non si consegna il potere a se stessi, non può essere preso dall’esterno.

Così, molte persone rivolgeranno l’aspettativa su se stesse, sentendo la ridicolaggine della situazione. Dopo tutto, i rastrelli di benvenuto che sono stati posati sono già ben riconosciuti. Vale la pena calpestarli di nuovo solo perché il telegiornale lo consiglia?

Quindi, si accumula energia interna, stabilendo in essa il modo in cui personalmente si vedrà il mondo. E non si tratta solo di energia, ma anche di immagini e sentimenti con cui dovrete confrontarvi personalmente.

Quindi vedetela in questo modo: non importa come si manifesta il mondo esterno, perché ciò che otterrete come risultato non sono bandiere, bonus, sconti e buoni, ma sensazioni. Ciò che ora ponete in sensazioni, lo riceverete anche in sensazioni, ma moltiplicate per dieci.

È semplice da capire. Pensate, ad esempio, al vostro tempo libero che trascorrete in una società piacevole. Di conseguenza, si ottiene molta libertà nelle azioni, molte persone piacevoli, molta gioia nel trascorrere il tempo. Come sarà esattamente sullo sfondo degli eventi di massa – non è così importante, dopotutto, se avete prestato personalmente attenzione alla gioia.

Ricordate che sono i vostri sentimenti a manifestarsi, non i piani specifici.

E quindi pensate per voi stessi, perché nessun altro può pensare ai vostri sentimenti al posto vostro. Né un amico, né un coniuge, né un nemico, né un re, né tutti gli angeli messi insieme. Ecco perché il vostro potere appartiene sempre e solo a voi: si realizza nelle vostre sensazioni.

E così le sensazioni si accumulano e si accumulano. Il potenziale cresce e cresce. Cosa ne farete: lo trasmetterete all’esterno, obbedendo alle notizie di fondo, o sceglierete di disporre voi stessi della vostra realtà?

Un rastrello stabile o la libertà di scegliere la vostra realtà? Questa è la domanda di febbraio.

Autore

Non è un caso che sei Qui. Grazie di esserci. Lascia per favore il tuo feedback.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto
×