SETTIMANA DAL 25 AL 31 MARZO 2024

SETTIMANA DAL 25 AL 31 MARZO 2024

Tempo di lettura: 2 minuti.

SETTIMANA DAL 25 AL 31 MARZO 2024: apertura del corridoio delle eclissi e rallentamento di Mercurio

L’ultima settimana di marzo apre il corridoio delle eclissi. Questa settimana sarà rivelatrice per voi e porterà eventi importanti per alcuni. Potrebbero giungere a una logica conclusione alcuni eventi o relazioni. Potete fare molto per liberarvi di cose inutili che vi preoccupano. Per esempio, liberarsi di una cattiva abitudine.

PARTICOLARITÀ DELLA SETTIMANA:

Luna piena ed eclissi lunare: 25 marzo

Aspetto armonico Venere + Urano: 28 marzo.

Mercurio lento e passaggio a una posizione statica: 31 marzo.

Nel corridoio dell’eclissi, che questa volta sarà calante, aumenta la fatalità degli eventi. Ma anche se prendete una decisione importante in questo periodo, essa sarà definitiva e sarà quasi impossibile cambiare qualcosa in futuro.

Si ritiene che i corridoi delle eclissi coprano l’intero mese lunare, non solo le due settimane tra le eclissi. In realtà, gli eventi e gli stati d’animo che includono le eclissi possono verificarsi non solo in prossimità del corridoio, ma anche al di fuori di esso. È durante il periodo che intercorre tra un’eclissi e l’altra che l’impatto è massimo.

La settimana nel suo complesso non presenta aspetti intensi ai pianeti veloci (la Luna non conta). A metà settimana, Venere si incontrerà in aspetto armonico con Urano, accentuando i sentimenti e rendendoli un po’ imprevedibili.

La settimana è anche associata a un significativo rallentamento di Mercurio, quindi qualsiasi questione importante legata a documenti, trattative o trasporti dovrebbe essere rimandata se possibile.

Già dal 2 aprile 2024 Mercurio diventerà retrogrado e per quasi tutto il mese di aprile 2024 ci sarà bisogno di rivedere, rifare e riscrivere. L’ultima settimana di marzo potrebbe ricordarvi qualcosa che è rimasto incompiuto ma che ha bisogno di particolare attenzione!

+ Venerdì

– Lunedì

Suggerimento della settimana: siate più attenti a ciò che vi accade! Potreste ricevere degli indizi molto importanti in questo momento. Non abbiate paura di dire addio a cose che hanno superato la loro utilità!

Autore

Non è un caso che sei Qui. Grazie di esserci. Lascia per favore il tuo feedback.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto
×